Più che efficiente. Una procedura semplice.

Gli impianti Straumann® Soft Tissue Level sono concepiti per semplificare il trattamento. La procedura chirurgica a una sola fase consente di risparmiare tempo e migliorare l’efficienza della pratica clinica. Adatti a un’ampia gamma di indicazioni, con tre diverse linee implantari: Standard, Standard Plus e Tapered Effect.

Flessibile e affidabile grazie alla connessione synOcta®

  • L’ottagono interno: (ri)posizionamento sicuro e flessibile delle componenti secondarie individuali nell’impianto
  • Connessione morse taper: distribuzione uniforme del carico e giunzioni impianto-componente secondaria affidabili e stabili per prevenire la rotazione

Il medico trae grande vantaggio dal pratico accesso all’impianto lavorando a livello dei tessuti molli

  • Portfolio protesico leggero supportato dal design dell’impianto
  • Facile presa d’impronta e inserimento della componente secondaria grazie alla connessione a livello dei tessuti molli

Superfici innovative

  • SLA®, la superficie affidabile e ben documentata scientificamente, con dati clinici a lungo termine predicibili3,4
  • SLActive®, la tecnologia per le superfici implantari di nuova generazione, riduce il periodo di guarigione critico a sole 3 – 4 settimane5 e riduce al minimo il rischio di fallimento dell’impianto

Conservazione ottimizzata dell’osso crestale con Bone Control Design™

  • Rispetto della distanza/ampiezza biologica
  • Posizione ottimale dell’interfaccia di superficie liscia e ruvida
  • Controllo dei microgap
  • Design biomeccanico dell’impianto
  • Osteoconduttività della superficie implantare

Materiali nuovi e comprovati

  • Titanio grado 4
  • Roxolid®, una lega di titanio e zirconio più resistente del titanio6,7 e studiata specificamente per l’uso in implantologia dentale

Bibliografia

3 Fischer K., Stenberg T. al ‘Prospective 10-year Cohort Study Based on a Randomized Controlled Trial (RCT) on Implant-Supported Full-Arch Maxillary Prostheses. Part 1: Sandblasted and Acid-Etched Implants and Mucosal Tissue.’ Clin Implant Dent Relat Research. 2012 Dec;14(6):808-15 4 Fischer K, Stenberg T. ‘Prospective 10-year cohort study based on a randomized, controlled clinical trial (RCT) on implant-supported full-arch maxillary prostheses. Part II: Prosthetic outcomes and maintenance.’ Clin Implant Dent Relat Research.. 2013 Aug;15(4):498-508 5 Oates TW. et al. ‘Enhanced implant stability with a chemically modified SLA® surface: a randomized pilot study.’ Int. J. Oral Maxillofac. Implants. 2007;22(5):755–760. 6 Norm ASTM F67 (states min. tensile strength of annealed titanium). 7 Data on file for Straumann cold-worked titanium and Roxolid® Implants.