Impianto Straumann® Tapered Effect

L'impianto Straumann® Tapered Effect unisce i vantaggi degli impianti di forma cilindrica nella regione apicale e conica nella regione coronale. Questo speciale design anatomico lo rende particolarmente indicato per l'inserimento immediato o precoce dopo l'estrazione o la perdita dei denti naturali. Grazie al collo liscio di 1,8 mm, la guarigione può essere transgengivale o subgengivale. La filettatura di 0,8 mm garantisce un' eccellente stabilità primaria.1

L'impianto Tapered Effect presenta la connessione synOcta®  ed è utilizzato con le relative componenti protesiche, il portfolio Straumann® synOcta e la componente secondaria solida Straumann® .

Caratteristiche e vantaggi

Forma anatomica dell'impianto
  • Adattamento ottimale all'alveolo post-estrattivo e sicura stabilità primaria
Collo dell'impianto liscio da 1,8 mm
  • Per un trattamento ottimale e flessibile dei tessuti, in particolare per le esigenze estetiche più elevate, tenendo in considerazione l'ampiezza biologica
Design specifico della filettatura TE
  • Geometria con filettatura automaschiante con distanza ridotta delle spire

Indicazioni chirurgiche

L'impianto per inserimento immediato
Situazioni cliniche più comuni Straumann® Tapered Effect
Regione anteriore Consigliato
Regione posteriore Fortemente consigliato
Spazio interdentale limitato
Biotipo con mucosa sottile Consigliato
Biotipo con mucosa spessa Fortemente consigliato
Aumento osseo con
contemporaneo posizionamento dell'impianto
Consigliato
Guarigione sommersa Consigliato
Guarigione non sommersa Fortemente consigliato
Posizionamento immediato dell’impianto
in siti post-estrattivi
Fortemente consigliato
Rialzo interno del seno Fortemente consigliato

Si prega di notare che vanno applicati e rispettati i limiti di dimensione secondo le istruzioni relative a ciascun prodotto Straumann®. Ogni prodotto Straumann® deve essere utilizzato in conformità con le istruzioni per l’uso fornite da Straumann. Il medico è responsabile dell’impiego del dispositivo in conformità a queste istruzioni per l’uso e della determinazione dell’adeguatezza del dispositivo alla situazione individuale del paziente.


I nostri impianti Soft Tissue Level sono disponibili anche come impianti guidati. Gli impianti guidati e standard sono identici e utilizzano le medesime componenti protesiche, ma presentano una componente di transferimento diversa.

1 Takeshi Toyoshima et al. Primary Stability of a Hybrid Self-Tapping Implant Compared to a Cylindrical Non-Self-Tapping Implant with Respect to Drilling Protocols in an Ex Vivo Model. Clin Implant Dent Relat Res. 2011 Mar;13(1):71-8.