Ponte avvitato Straumann® CARES®

Collegamento diretto all’impianto

Nessuna necessità di componente secondaria supplementare (minore complessità e riduzione dei
costi). Nessuna cementazione (rischio ridotto di perimplantite causata da residui di cemento).

Connessione a livello della componente secondaria
  • Allinea l'asse di inserimento di impianti con divergenze elevate
  • Riduce le lesioni a livello dei tessuti molli quando si estrae la struttura per interventi di manutenzione
Semplice manutenzione

Qualora si renda necessaria la manutenzione, la struttura può essere svitata (con conseguente minore
disagio per il paziente).

Caratteristiche del prodotto
  • Da 2 a 16 unità1  
  • Posizionamento su interfacce in numero da 2 a 16
    • Piattaforme implantari Tissue Level
    • Piattaforme implantari Bone Level
    • Componente secondaria avvitata Straumann®
    • Combinazione di tutte le piattaforme disponibili in un unico caso
  • Consegna con superficie liscia lavorata a macchina

1 Numero massimo di elementi intermedi anteriori: 4 Numero massimo di elementi intermedi posteriori: 3
Numero massimo di elementi in estensione: 1 per estremità

I ponti avvitati Straumann® CARES® sono disponibili per Tissue Level, Bone Level e casi misti e per la componente secondaria avvitata Straumann®.

I ponti avvitati Straumann® CARES® vengono avvitati direttamente all'impianto Straumann o alla componente secondaria avvitata Straumann®.


Disponibili in questi materiali Straumann® CARES®:

Galleria di foto